progetto sinergie fondazione ariel

Paralisi Cerebrale e Ricerca Scientifica Sostieni Il Crowdfunding Progetto Sinergie Muscolari Fondazione Ariel

Crowdfunding per il Progetto Sinergie Muscolari Fondazione Ariel

Fondazione Ariel si occupa da anni dei problemi di bambini affetti da paralisi cerebrale infantile e delle loro famiglie e, fin dalla sua nascita, finanzia e sostiene la ricerca scientifica di base per poter mettere a punto nuove terapie in generale per i bambini affetti da disabilità neuromotorie infantili, sotto la direzione del Direttore scientifico della fondazione, prof. Nicola Portinaro.

 Si può affermare che la ricerca scientifica sviluppata dallo staff del prof. Portinaro sia stata pioneristica in particolar modo nello studio delle alterazioni genetiche e molecolari dei tendini legate a queste patologie, che ha consentito di mettere a punto e di applicare in modo efficace tecniche chirurgiche precoci e innovative per prevenire le deformità articolari che si verificano in questi piccoli pazienti.

Dal 2003 a oggi, oltre 10.000 bambini con Paralisi cerebrale infantile hanno potuto beneficiare in particolare dei protocolli chirurgici di trattamento derivanti dall’attività di ricerca promossa da Ariel.

L’attività di ricerca continua e ha bisogno del sostegno di tutti per essere portata avanti con successo e rapidamente.

Per questo motivo, il 24 settembre 2019 presso il Teatro Franco Parenti di Milano si è tenuto un evento speciale di Fondazione Ariel in cui è stata presentata una nuova StartUp per il progetto di Ricerca, denominato PROGETTO SINERGIE MUSCOLARI, col quale il professor Portinaro e il suo staff punteranno a studiare le alterazioni muscolari di questi bambini e quindi migliorare e personalizzare le cure e la chirurgia di bambini colpiti da Paralisi Cerebrale Infantile e disabilità neuromotorie. 

Il progetto è sostenuti anche sostenuto da una  speciale campagna di crowdfunding, sulla piattaforma Rete del Dono, alla quale tutti possono accedere liberamente per aiutare questa campagna.

 

Cos’è il Progetto Sinergie Muscolari

Avvalendosi di un laboratorio per lo studio del movimento e delle attività muscolari durante il cammino (piattaforma di forze ed elettromiografo di superficie), Fondazione Ariel intende attivare un nuovo progetto di ricerca in collaborazione col CNR che si prefigge di studiare le sinergie muscolari durante il cammino dei bambini normali e di quelli affetti da PCI.

Il sistema nervoso centrale, per meglio coordinare e regolare il movimento, non attiva singolarmente ogni singolo muscolo, ma usa dei “patterns” di attivazione muscolare multipli per regolare diversi muscoli deputati a svolgere attività simili. Lo studio di queste sinergie muscolari – in tutto il corpo – può offrire nuovi strumenti di analisi dei numerosi e molto variabili disturbi neuromotori che influenzano il sistema muscolo-scheletrico dovuti alla Paralisi cerebrale infantile, offrendo preziose informazioni e dati utili per un trattamento customizzato per ciascun bambino colpito da disabilità neuromotoria (sia in termini di chirurgici che sul fronte della fisioterapia e riabilitazione). 

Le finalità dello studio sono molteplici: in una prima fase focalizzata solo su gruppi di bambini sani (ma appartenenti a diverse fasce di età), ci si concentrerà sull’ottenimento di risultati che permettano di creare curve EMG standard di sinergie normali riscontrabili nell’età pediatrica. Successivamente, il paragone con le sinergie muscolari nei bambini affetti da PCI permetterà di avere a disposizione un nuovo strumento per determinare e quantificare i difetti combinati e riuscire così a sfruttare le co-attivazioni muscolari, seppur patologiche, per pianificare un intervento terapeutico ad hoc per ogni paziente e migliorare quindi le potenzialità motorie dei pazienti.

Vi invitiamo a sostenere l’attività di ricerca di Fondazione Ariel col PROGETTO SINERGIE MUSCOLARI donando subito sia sul sito della fondazione stessa che sulla piattaforma Rete del Dono 

Il Progetto Sinergie Muscolari rappresenta la naturale evoluzione dei progetti di ricerca scientifica portati avanti sinora dalla Fondazione. Per maggiori informazioni sull’attività di ricerca del Prof Portinaro rimandiamo agli articoli pubblicati in precedenza:

Potete richiedere in qualunque momento un parere medico online al prof. Portinaro oppure prenotare una visita ortopedica in uno del suoi studi in tutta Italia

Cerca

+